Chiedetemi pure   Submit   25. A Sud.

é circa il quindicesimo o sedicesimo coinquilino che cambio nel giro di 7 anni. o mi laureo o vado in analisi.

— 3 giorni fa con 12 note

Ieri ero al supermercato con i miei, con quell’aria semi euforica da confusione familiare prendi questo no lascia quello che non ci serve ma il latte per domani lo volete, quando ad un certo punto mi ritrovo a parlare da sola con il banco frigo dato che i miei, nonostante fossero accanto a me, hanno assunto un aria composta e compassionevole, con la testa piegata da un lato, perchè avevano incontrato un loro conoscente a cui era morta la suocera due giorni prima. E niente, io piccola adolescente cresciuta e sbadata, mi sono ritrovata nel giro di due millesimi di secondo a dover cambiare la mia espressione da euforica a dispiaciuta per la morte della signora che secondo me se n’ è andata per dispetto, perché i parenti l’hanno mollata a casa e se ne sono andati in America. E parlavano tutti e tre con le teste piegate che guardavano in basso, io ero composta ma mi veniva da ridere perchè siamo capaci di mettere su dei capolavori di farse quando vogliamo. E poi pensavo che questo era pure un bell’uomo. Solo che mi sono sentita fuori luogo come la scamorza abbandonata tra i peperoni nel banco frigo di fianco a me.

— 1 settimana fa con 5 note
#Condoglianze nei supermercati  #imbarazzi e scamorze 

Non potrò mai essere in pace con me stessa fino a quando non riuscirò a finire una pizza per intero.

— 1 settimana fa con 4 note
#Cibo  #pizza  #mangiare che fatica 

E se almeno una volta, quando sentiamo nostalgia di un posto, ci tornassimo il prima possibile per placare il mare agitato del nostro animo?

— 1 settimana fa con 7 note

Oggi mi andava di pensarti
di nuovo sulla strada che mi ha portato da te
di nascosto dalle parole

— 3 settimane fa con 6 note

Oggi mi andava di pensarti
di nuovo sulla strada che mi ha portato da te
di nascosto dalle parole

— 3 settimane fa con 3 note

.. Non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male e delle coppie che entrano in acqua mano nella mano. Amen.

— 3 settimane fa con 10 note
#Ah l'estate com'è romandica 

Titolo ” La tutela dei consumatori”.
Dedicato a Stella e Valentina, presumibilmente le figlie dell’autore di questo simpatico testo.
Cioè immaginate che un bel giorno vostro padre si svegli, decida di scrivere un testo del tutto inutile e assolutamente illeggibile e ve lo dedichi.
Non glielo fareste notare tipo chiedendo di essere affidati ad un’altra famiglia?

— 3 settimane fa con 7 note
#Ho paura  #sarà un esame molto brutto 

Io li ascolto i vostri discorsi, ma vorrei sentirmi libera di colmare i miei vuoti come più mi piace.

— 1 mese fa con 7 note
#Pensieri inutili delle 18.27 
" Mà non mangerò molto a cena, tutto quell'aglio a pranzo mi ha fatto male.."
" eh come a mamma, ti ho fatto i peperoni ripieni!"
— 1 mese fa con 7 note
#Casa  #i peperoni ripieni di sera